Bosch AHS 60-26

Sempre più persone decidono di velocizzare il loro lavoro in giardino lasciando nel cassetto le vecchie cesoie e utilizzando dei tagliasiepi sempre più moderni e simili a quelli professionali. Infatti davanti a siepi di 50 m è impossibile pensare di utilizzare sega o forbici e non tutti possono permettersi ogni volta un giardiniere professionista. Proprio per questo motivo la Bosch ha lanciato sul mercato una serie di prodotti ideati per lo sfoltimento della siepe, qui sotto troverete la recensione del tagliasiepi Bosch AHS 60-26.

115 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 162,85 €
115 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 162,85 €

Sicurezza e facile presa

Il design è davvero molto elegante e funzionale, forse qualcosa ci convince meno per quanto riguarda l’integrità del prodotto ma vediamo una cosa alla volta. Prima di tutto notiamo che è particolarmente maneggevole grazie alla possibilità di impugnarlo da più punti, in secondo luogo bisogna soffermarci un secondo sulla presa softgrip che ci consente di dirigere la punta della lama in qualsiasi angolazione. Il materiale con cui è rivestito il tagliasiepi Bosch AHS 60-26 è perlopiù plastica, questo consente un peso non eccessivo ma di certo non è la soluzione ideale contro gli urti accidentali, tra l’altro vediamo che la barra antischizzo è volutamente bucherellata e non capiamo bene il perchè. Molto più evidente invece è la protezione della lama contro i muri che ci sembra molto ben congegnato. In dotazione c’è anche la custodia per coprire la lama quando non viene usato.

Potente e veloce

Durante il lavoro il tagliasiepi Bosch AHS 60-26 ci ha mostrato dei risultati ottimali, grazie al motore di 600 W di potenza riesce a tagliare rami spessi fino a 26 mm di diametro, poco più del tagliasiepi Bosch AHS 54-20 LI che funziona a batteria. Cercando di capire quali siano le differenza fra i due, che più o meno si trovano nella stessa fascia, vediamo che il tagliasiepi Bosch AHS 60-26 ha una lunghezza di taglio di 600 mm mentre l’altro è sotto i 550 mm, una lieve differenza per due lunghezze molto buone per lo sfoltimento ma sicuramente meno adatte per i lavori di precisione. Anche il peso non comporta una differenza sostanziale, entrambi i modelli si aggirano attorno ai 3,5 kg che è una quantità buona ma ci sono prodotti come il Bosch AHS 41 che ne fa 2,5 kg. Naturalmente gli altri due sono utensili molto più efficienti e i tempi di lavoro sono più rapidi compensando così il peso maggiore.

Una vittoria di misura

Il tagliasiepi Bosch AHS 60-26 è un prodotto dall’ottima qualità delle lame che sono rettificate al diamante ma anche da una sicurezza che ci permette di utilizzarlo senza timori. Infatti una delle funzioni che ci tutela durante il lavoro è l’arresto rapido della lama, inoltre questa caratteristiche velocizza anche lo sfoltimento della siepe durante le brevi pause. Naturalmente quello che riduce di molto i tempi è la potenza del motore (già detto) che produce una coppia di taglio di 50 Nm (molto elevato), senza contare che le corse a vuoto sono di 3400 giri/minuti contro le 2000 del tagliasiepi Bosch AHS 54-20 LI. La sfida fra i due prodotti Bosch termina quindi con un leggero vantaggio del Bosch AHS 60-26 soprattutto per la velocità e la potenza del motore eppure l’altro ha un prezzo lievemente maggiore, questo è dovuto dall’alimentazione della batteria al Litio che è molto costosa ed ha i suoi vantaggi (consuma meno ed meno rumoroso).

Conclusioni

Il tagliasiepi Bosch AHS 60-26 appartiene ad una fascia di prezzo media e abbiamo voluto compararlo con un prodotto simile a batteria. Quei modelli che vengono alimentati a motore sono senza dubbio più potenti ma hanno un consumo maggiore e sono più rumorosi, per questo motivo quelli a batteria sono sempre più ricercati anche grazie a nuove cariche energetiche sempre più longeve. Ad ogni modo il tagliasiepi Bosch AHS 60-26 ha un buon taglio e si manovra con estrema facilità soprattutto grazie alle prese ergonomiche, non da meno è la sicurezza di chi lo manovra ma un pò meno certa è l’integrità del prodotto stesso. Costituito da un rivestimento in plastica è pero abbastanza leggero, senza contare che il potente motore e le lame affilate possono tagliare con facilità anche rami più spessi. Il rapporto qualità-prezzo in relazione ai risultati ottenuti è di buon livello, sicuramente un prodotto consigliato.

115 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 162,85 €
115 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 162,85 €

Vantaggi

  • Buon taglio
  • Veloce
  • Molte prese lo rendono maneggevole
  • Sicurezza

Svantaggi

  • Rumoroso
  • Non particolarmente resistente agli urti

Scheda tecnica del Bosch AHS 60-26

  • Arresto rapido della lama, per una maggiore sicurezza
  • Protezione della lama per taglilungo i muri e le recinzioni ed in prossimità delle pavimentazioni
  • Lame tagliate al laser e rettificate al diamante per ottimi risultati di taglio
  • Impugnatura ergonomica per lavorare comodamente ed in tutte le posizioni
  • Baricentro estremamente bilanciato per un ottimo controllo della macchina
  • Protezione della lama per tagli lungo i muri
  • In dotazione: custodia della lama
  • Potenza del motore 600 W
  • Lunghezza di taglio 600 mm
  • Spessore di taglio 26 mm
  • Coppia di taglio 50 Nm
  • Numero di corse a vuoto3.400 giri/min
  • Peso 3,6 kg

Foto in alta risoluzione del Bosch AHS 60-26

Qui trovate invece la foto in alta risoluzione del Bosch AHS 60-26.