Tagliasiepi

Sicuramente l’utilizzo di un tagliasiepi, di qualsiasi tipologia esso sia, non può interessare a tutti: si tratta infatti di un oggetto di nicchia, ma indispensabile a chi ha un giardino o simili. Il fatto è che spesso si fa l’acquisto errato, perché si pensa più al prezzo che al reale valore del prodotto, che deve essere scelto in relazione al tipo di lavoro che dobbiamo fare.

Su tagliasiepi.net cerchiamo proprio di aiutare voi, parliamo ovviamente ai meno esperti, che stanno cercando il tagliasiepi ideale per sistemare il giardino.

tagliasiepi

Le diverse tipologie

Ovviamente ci sono diverse tipologie di tagliasiepi, con caratteristiche molto differenti fra loro: alcune tecnologie sono alquanto obsolete e altre innovative, però ognuna di esse ha dei vantaggi e svantaggi, che bisogna valutare a seconda della vostra situazione.

Tagliasiepi a motore a scoppio

Questo è uno dei modelli storicamente più diffusi, perchè riesce ad erogare molta potenza e non ha il problema del cavo, offre quindi molta mobilità e la possibilità di lavorare velocemente. Purtroppo non è tutto oro quel che luccica, visto che la caratteristica che più ci fa storcere il naso è quella dei gas di scarico (il motore di questi apparecchi si alimenta tramite carburante, che andremo inevitabilmente a respirare durante l’uso dello strumento in azione).

I nuovi modelli a 4 tempi però hanno qualcosa in più (oltre al costo molto elevato ci vien da dire) visto che riescono ad arginare alcuni di quei problemi poc’anzi descritti, promettendo di annullare i cattivi odori e i fumi dannosi per l’organismo.

Tagliasiepi elettrico

Anche questo tipo di tecnologia può offrire una potenza considerevole, costi anche contenuti in molti casi, ma con l’inevitabile problema del cavo. Spesso e volentieri il filo a corrente non è affatto un problema, in alcuni casi però potrebbe essere troppo corto e in generale non aiuta mai la libertà di movimento.

Tagliasiepi a batteria

Per molto tempo è stato poco considerato per i lavori a più ampio raggio, per quei giardini insomma più impegnativi, sia per la potenza che per la durata limitata della batteria. Oggi, però, ci sono molti modelli che offrono maggior potenza e durata, questo anche grazie alla continua ricerca e l’inserimento della batteria al litio. In generale questa tipologia di tagliasiepi è particolarmente richiesta da coloro che devono fare piccoli lavori, però il mercato è in continua evoluzione, tanto che a costi superiori troviamo apparecchi potenti, maneggevoli e veloci nel taglio.

Tagliasiepi all’opera: un video dimostrativo

Questo video mostra un tagliasiepi al lavoro. 

La struttura fisica

Non è solo la tipologia a determinare la qualità e il prezzo di un tagliasiepi: spesso a incidere sul costo e sull’eventuale riuscita del lavoro è anche altro, come ad esempio la qualità dei materiali e le dimensioni della lama; quest’ultima deve variare a seconda del tipo di ramo su cui lavorare. Vediamo quindi quelle che sono le caratteristiche principali che bisogna vedere prima dell’acquisto.

Peso e materiali

Si possono avere tagliasiepi con materiali resistenti senza che questi influiscano troppo sul peso, ovviamente questo tipo di modello è consigliato a chi dovrà utilizzarlo per lunghe sessione di lavoro, in modo tale che il prodotto duri a lungo e non stanchi troppo nel tenerlo in mano. In generale diciamo che è meglio non andare oltre i 4 kg di peso, soprattutto se lo strumento verrà utilizzato da persone non molto allenate. Fate caso anche al numero di “prese”, così come ai rivestimenti anti-scivolo, che aiutano a mantenere salda la presa in diverse posizioni.

La misura della spada

La lunghezza della spada (la parte metallica del tagliasiepi, nei dati tecnici spesso è semplicemente definita “lama”) è da valutare con cura, perché quelle con un maggior numero di cm ci aiutano con i rami più alti, però è anche vero che con i rami più a noi vicini non è affatto un vantaggio, tutt’altro, visto che peccano di precisione. Diciamo quindi che una spada di 70 cm è da considerarsi lunga, poco adatta ai lavori con rami ad altezza uomo (tanto per darvi qualche informazione più precisa, possiamo consigliarvi una spada da 60 cm circa per siepi non troppo alte e profonde). Consigliamo una lunghezza contenuta della lama anche in relazione al tipo di siepe: se questa è posta in una posizione difficile è meglio una una lama più corta, perché rispetto a quella lunga offre maggiori inclinazioni e quindi più precisione.

Bisogna prestare attenzione al passo lama, perché prendere un apparecchio con misure di 18 o ancor peggio 16 mm, non è certo la scelta più logica se i vostri rami hanno un diametro di 2 cm o maggiore.

tagliasiepe

Caratteristiche tecniche

La potenza

Un motore più potente, anche se non è l’unica cosa da valutare, garantisce un lavoro più veloce e sicuramente un taglio migliore. Senza dubbio la potenza incide anche sul prezzo, quindi consigliamo di prendere un’apparecchio con un alto numero di Watt solo quando davvero necessario. Un buon tagliasiepi deve quindi avere una potenza che parte dai 600 Watt in su: ripetiamo però che ci possono essere delle varianti a seconda del caso, mentre un apparecchio con circa 500 Watt va bene solamente per i lavori più semplici. Sarebbe bene anche scoprire se l’alto numero di Watt provoca un eccesso di vibrazioni, cosa che è molto difficile capire prima dell’acquisto.

La velocità (giri/min)

Oltre alla potenza si possono verificare il numero dei giri a vuoto o rpm, che vengono quasi sempre segnalati nelle schede tecniche dei vari prodotti. Considerate che una velocità di 3000 giri/min è da considerarsi buona, ma anche in questo caso ci sono diversi fattori da considerare.

Le marche di tagliasiepi

Tante sono le marche presenti sul mercato italiano. Nella pagina dedicata alle marche dei tagliasiepi, troverete i tagliasiepi Bosch, i tagliasiepi Makita, i tagliasiepi Metabo, i tagliasiepi Black and Decker. Quale é la marca migliore? Dipende da cosa vi serve: a qualcuno potrebbe essere utile un tagliasiepi da usare ogni settimana, altri lo usano una volta all’anno. Insomma, bisogna capire le proprie esigenze, e poi cercare il prodotto che fa al caso vostro. Leggete le recensioni e informatevi.

I migliori tagliasiepi

Per coloro che preferiscono la versione „corta„ e vogliono semplicemente capire quale sia il migliore tagliasiepi, qui abbiamo creato una classifica con i migliori tagliasiepi. Non è necessario leggersi tutte le recensioni di tutti i tagliasiepi: guardate la nostra classifica, leggete le recensioni e poi controllate i prezzi online che spesso si risparmia!
Se avete invece abbastanza informazioni, e siete sicuri di che tipo di tagliasiepi avete bisogno, qui di seguito vi elenchiamo i tre tagliasiepi più venduti:

Come scegliere il tagliasiepi

Di fronte alla quantità di modelli presenti sul mercato, è effettivamente difficile muoversi nella giungla di prezzi, modelli, potenza etc. Noi di tagliasiepi.net abbiamo creato una guida all’acquisto dei tagliasiepi che vi guida nell’acquisto e vi fa capire a cosa dovete pensare quando comprate un tagliasiepi.

Quale acquistare

Cercate di capire che tipo di rami e siepi che dovete andare a lavorare, bisogna capire fino in fondo quelle che sono le nostre necessità, anche dal punto di vista fisico (una persona che non non gode più di tanta forza può scegliere ad esempio un modello leggero, come quelli a batteria ad esempio).

Cerchiamo quindi di tracciare un quadro generico per capire meglio, a seconda della fascia di prezzo e della tipologia di tagliasiepi, quelli che sono i numeri veri e propri che differenziano questi modelli.

 

Tagliasiepi a scoppio

 Prezzo approssimativoPotenzaPeso
Fascia alta500 euro1000 Woltre i 5 Kg
Fascia media300 euro800 Woltre i 5 Kg
Fascia bassa100 euro700 Woltre i 5 Kg

Tagliasiepi elettrico

 Prezzo approssimativoPotenzaPeso
Fascia alta300 euro800 Woltre i 6 Kg
Fascia media150 euro700 Woltre i 6 Kg
Fascia bassa80 euro700 Woltre i 6 Kg

Tagliasiepi a batteria

 Prezzo approssimativoPotenzaPeso
Fascia alta300 eurooltre 30 Voltoltre i 3 Kg
Fascia media150 eurocirca 20 Voltmassimo 3 Kg
Fascia bassa100 eurocirca 15 Voltmassimo 3 Kg

Vediamo quindi che quelli più potenti, anche più costosi, sono quelli dotati di motore a scoppio, che consigliamo soprattutto per i lavori che richiedono un certo impegno. Quelli a rete rappresentano un ottimo rapporto qualità-prezzo, però più pesanti e con il problema del cavo, di cui abbiamo già discusso nei precedenti paragrafi. I modelli a batteria hanno qualcosa di meno per quanto riguarda la potenza (per questi il discorso è molto più ampio, lo capirete leggendo le nostre recensioni), ma il peso è decisivamente inferiore, assolutamente da consigliare per i lavori che non richiedono particolare impegno.

Ci sono davvero tanti fattori da considerare, noi abbiamo cercato di semplificare generalizzando, cercando di orientarvi al meglio, ma la cosa migliore è quella di leggere le recensioni dei tanti modelli che proponiamo (non tutte ovvio) e decidere qual è quello che fa per voi; ricordatevi inoltre che potete contattarci tramite i box che trovate a fondo pagina.

Offerte e prezzi: dove comprarlo

Il tagliasiepi non è un prodotto comune che si trova in tutti i negozi: per trovarne uno dobbiamo andare nei grandi centri di ferramenta, che sono spesso nelle periferia delle grandi città. Inoltre, una volta entrati in questi grandi centri, si trovano solamente quei 10-15 modelli al massimo.

Noi vi consigliamo caldamente un’altra alternativa: comprare il tagliasiepi online. E non “online” e basta, ma in due grandissimi ecommerce italiani: Ebay.it e Amazon.it .

Sotto trovate i motivi percui conviene (a nostro modesto parere) controllare i prezzi e le offerte su questi due negozi online e comprare online il tagliasiepi che fa al caso nostro!

Perché Amazon.it?

amazon tagliasiepi

  • Assortimento: praticamente tutti i tagliasiepi in commercio. E avere una maggiore scelta significa avere maggior possibilità di risparmiare e di comprare solamente ciò che ci serve.
  • Prezzi: veramente buoni, dategli una occhiata e ve ne renderete conto!
  • Attenzione al cliente: qui siamo a livelli altissimi. Amazon é famoso per l’impeccabilità del servizio clienti.
  • Consegna gratuita: Amazon offre la spedizione a costo zero per tutti i prodotti che costano più di 20€. E quindi tutti i tagliasiepi.
  • Restituzione del prodotto: nel caso non siate soddisfatti del prodotto che avete ricevuto, avrete 30 giorni di tempo per restituirlo, e a spese di Amazon!

Perché Ebay.it?

ebay tagliasiepi

  • Scelta: tantissimi modelli, anche quelli delle marche più sconosciute. Altro che i 10-15 modelli del centro commerciale..
  • Risparmio: i prezzi sono veramente bassi, qui il risparmio é praticamente garantito.
  • Affidabilità dei venditori: ogni venditore su Ebay é tenuto a rispettare delle linee guida molto severe e nel caso non si volesse/dovesse rispettarle, difficilmente il venditore farà buoni affari su Ebay.
  • Comoda consegna a domicilio: sia a casa che in ufficio. Insomma, il tagliasiepi verrà a voi, e non voi a lui 😉
  • Pagamento “assicurato”: nel caso si pagasse con Paypal, si avrebbe diritto ad una piccola assicurazione sull’acquisto. In caso di problemi, Paypal potrebbe rifondervi il denaro pagato.
  • Diritto di recesso: come ogni tipo di acquisto, avrete 14 giorni di tempo per far valere il vostro diritto di recesso, senza fornire alcun tipo di giustificazione.

28 commenti su “Tagliasiepi

  1. buongiorno, sto scrivendo per avere un consiglio. L’anno scorso ho comprato una forbice a batterie a litio per piccoli lavori di giardinaggio e per i primi tempi andava benissimo. Poi da quest’anno è calata notevolmente l’autonomia e mi tocca fare 15 minuti di lavoro e tre o quattro ore di ricarica. Ma chiedo, non esiste una forbice elettrica a filo per avere corrente e potenza continua?
    Grazie per la cortese attenzione, cordialissimi saluti
    Mario

  2. Ho 50 metri circa di siepe da tagliare due volte all ‘anno cosa mi consigliate?sono validi i taglia siepi con taglia bordi a batteria ?

  3. Ho circa oltre 100 mt. Di siepe di varie altezze da circa 60-300 cm. 7 palme di oltre 8 mt.dovrei acquistare un potatore e taglia siepe, ma non so quale scegliere.lo vorrei di buona qualita’ con buon rapporto prezzo.grazie resto in attesa.

    1. Ciao Franco,

      sicuramente hai bisogno di un prodotto di qualità, possiamo indicarti alcuni modelli che potrebbero fare al caso tuo:

      Bosch AHS 70-34
      Bosch AHS 52

      dai un’occhiata anche a questo potatore, che sembra avere caratteristiche interessanti:

      POTATORE

      Ciao,

      Il Team di Tagliasiepi.net

  4. Buongiorno,
    vorrei regalare a mio marito un tagliasiepi ma vorrei un parere da qualcuno che ne sa sicuramente più di me. Abbiamo una siepe di fotinia alta circa 180/190 cm e lunga 75-80 metri. Sino ad oggi abbiamo usato un tagliasiepi elettrico e il cavo non ci ha creato particolari fastidi pertanto mi piacerebbe acquistarne ancora uno della stessa tipologia visto che il peso è un po’ più contenuto rispetto a quelli a motore.
    Al negozio a cui mi sono rivolta mi hanno consigliato il Bosch AHS 65-34. Può andare bene per il mio tipo di siepe o posso puntare anche a un modello che tagli un diametro inferiore?
    Grazie, cordiali saluti.

  5. Salve, avevo scritto un post ieri ma devo aver sbagliato qualcosa perchè non lo vedo pubblicato 🙂 Vorrei un parere per l’acquisto di un tagliasiepi. Lo vorrei elettrico e non troppo pesante dato che mio marito non è un colosso. Abbiamo una siepe di fotinia di circa 6 anni, è alta 180/190 cm e lunga circa 80 metri. Presso il negozio a cui mi sono rivolta mi hanno consigliato il tagliasiepi Bosch AHS 65-34. Secondo voi è eccessivo o per il lavoro di questo tipo di siepe và bene?
    Grazie.
    Mary

  6. Buongiorno,
    sono proprio in questi giorni (come ogni anno) nuovamente alle prese con 400 maledettissimi metri di siepe in lauroceraso (altezza un paio di metri circa). Al momento uso un taglasiepi elettrico da 400W che (vuoi perché è vecchio e vuoi perché è poco potente) è una vera agonia e si blocca sui rami superiori al centimetro di diametro. Qual’è secondo voi l’attrezzo più idoneo per questo tipo di lavoro?
    Grazie e cordiali saluti

    1. Ciao Giampiero,

      ti consigliamo di valutare l’acquisto del Bosch AHS 70-34, prodotto che ha una lama lunga e una buona potenza di 700 Watt, sicuramente più adatto del tuo vecchio modello ad arginare il problema.

      Ciao,

      Il Team di Tagliasiepi.net

  7. Buongiorno,
    vorrei un vostro consiglio per l’acquisto di un tagliasiepi: ho una siepe di lauro cerato di circa 50m che si trova in cima ad un ripido pendio su cui si riesce a stare in piedi con grande fatica in quanto il fondo è roccioso. Per tale motivo vorrei un attrezzo non troppo pesante, maneggevole e che abbia abbastanza potenza per tagliare rami anche di 30 mm. Dato la scomodità del posto e la lontananza di una presa di corrente, scarto in partenza quelli elettrici. C’è da dire che anche l’altezza della siepe è di circa 1,60 m nella parte “comoda” e quindi dal lato ripido diventa difficile da tagliare. Quindi non so che lama sarebbe meglio prendere. Vi ringrazio per Vs cortese riscontro, è la seconda e-mail che vi invio ma probabilmente la prima non è partita correttamente. Distinti saluti

  8. Salve. Vorrei un prezioso consiglio x acquistare tagliasiepi. Ho una siepe di tuye leilandi avente altezza 2,5 metri e lunghezza circa 50. Potatura circa 2 volte l anno. Avevo un bosh lama 60 cm da 600w, ormai defunto. Cosa mi consigliate ? Grazie x la cortese risposta e complimenti per il sito !!!!

  9. Grazie per la risposta, ma avrei bisogno ancora di un chiarimento: il modello consigliatomi è a batteria ? Non mi sembra a scoppio. Forse perchè finora non ho mai acquistato un utensile elettrico, ma ho la sensazione che non abbia abbastanza forza. Grazie ancora per la Vs disponibilità. Distinti saluti

  10. Ho 250 metri di siepe da potare ambo i lati, quella che ho sempre usato mi sta abbandonando, cosa mi consigliate? elettrica possibilmante. grazie e cordiali saluti

  11. Buongiorno! Per le mie necessità, non disgiunte dalle capacità di spesa, sono incerto tra due modelli di taglia siepi tagliarami telescopic elettrici: Vigor e Papillon. Quale il meno peggio? Oppure è meglio mettere i soldi da parte ed orientarsi
    su prodotti più cari ma più affidabili? Grazie.

    1. Ciao Pieraldo,

      premesso che non conosciamo quei modelli, ti consigliamo sempre di prendere un modello adatto alle tue necessità, quindi valutare che tipo di siepe devi lavorare e quanto è grande (si dice che chi meno spende più spende, molto spesso è vero).

      Ciao,

      Il Team di Tagliasiepi.net

  12. Volevo sapere perche’ non vengono menzionate case che da anni vantano i migliori prodotti e si occupano della produzione di macchine da foresta e da giardino.vedi “sthil husqvarna echo dolmar jhonsered ecc”. le ditte che avete menzionato non sono di certo sullo stesso piano di quelle che vi ho elencato . Visto che queste lavorano con giardinieri e professionistidel verde alcuni anche da 50 anni e piu’.

    1. Ciao Marco,

      grazie del feedback, presto cercheremo di catalogare anche quei modelli di fascia superiore come dici tu, al momento non ci è ancora possibile.

      Ciao,

      Il Team di Tagliasiepi.net

  13. Salve a tutti! vorrei un consiglio per comperare un tagliasiepi elettrico. La mia siepe è un biancospino alto quasi 3 metri e lungo oltre 20. sul mercato dell’usato ho trovato un Bosch da 700watt e lunghezza di taglio di oltre 60cm ad un prezzo secondo me vantaggioso. Potrebbe fare al caso mio? Grazie per i preziosi consigli!

    1. Ciao Vincenzo,

      potresti indicarci il nome del modello? Perché sapere solo la potenza e neanche il prezzo … davvero difficile darti un consiglio.

      Ciao,

      Il Team di Tagliasiepi.net

  14. Ciao…rieccomi! Si tratta di un Bosch AHS 65-34 da 700w e 65cm.
    Ovviamente si tratta della versione precedente, forme molto simili a quello attuale, e spessore di taglio sempre di 34mm.
    grazie

  15. ho una siepe di alloro che sviluppa dei ramoscelli non proprio teneri. Che tagliasiepi mi consigliate? Grazie

    1. Ciao Donato,

      sarebbe utile sapere anche le dimensioni dei ramoscelli, possiamo comunque indicarti il Bosch AHS 65-34 come ottimo rapporto qualità-prezzo.

      Ciao,

      Il Team di Tagliasiepi.net